Novembre è il mese della salute maschile e della prevenzione del tumore alla prostata. Se hai superato i 50 anni, è importante effettuare un controllo urologico una volta all’anno.

Ora l'équipe del centro medico Mymed di Fagagna si è arricchita di un nuovo specialista, il dott. Massimo Dal Bianco, urologo di grande esperienza.

Prostata: l'importanza della prevenzione dopo i 50 anni

Il tumore della prostata è uno dei più comuni tra gli uomini e l’incidenza è direttamente proporzionale all’età: a 50 anni circa 1 uomo su 4 presenta cellule cancerose nella prostata, a 80 anni questa condizione riguarda 1 uomo su 2. In generale il tumore alla prostata cresce lentamente, senza diffondersi al di fuori della ghiandola. Esistono tuttavia anche forme più aggressive, nelle quali le cellule malate invadono rapidamente i tessuti circostanti e si diffondono anche ad altri organi. 

A partire dai 50 anni (40 anni in caso di familiarità) è quindi molto importante sottoporsi regolarmente ad una visita urologica e agli esami di screening.